MARITIME LNG FORUM – Naples Shipping Week

VENERDÌ 30 SETTEMBRE

Ore14.30 – 16.00

Maritime LNG Forum

La soluzione a breve termine per la transizione energetica verso la decarbonizzazione sta iniziando a prendere piede anche in Italia trainata dal settore delle crociere, che ormai ha scelto da tempo il GNL per la propulsione della generazione di navi che sta entrando in servizio. Dopo alcuni tentativi per soluzioni di tipo tradizionale, come i depositi costieri bloccati da resistenze di diverso tipo, i nuovi progetti si basano su stoccaggi e rifornimento mobili. La crisi inflazionistica post-pandemica, e quella legata alla riduzione del rischio politico delle forniture ha rimescolato le carte, collegando l’uso marittimo del gas naturale con quello industriale e di generazione elettrica. Stoccaggi mobili e rigassificatori altrettanto mobili sono a breve una coppia di fatto, mentre i futuri rigassificatori fissi possono diventare hub per l’uso marittimo della materia prima liquida e costituire, come prevede la Germania, un passo intermedio verso la produzione, o stoccaggio e la distribuzione di vettori energetici basati sull’idrogeno. L’LNG è intanto già diventato un tema centrale per la sicurezza energetica della Nazione, cambiando anche la prospettiva con cui guardare alla resistenza alla sua diffusione.

MAIN TOPICS

  • la situazione dell’LNG nel Mediterraneo
  • la strategia degli armatori per l’LNG
  • una flotta italiana di LNG carriers
  • la strategia dei rifornitori
  • progetti e programmi operativi in Italia
  • tecnologie per lo stoccaggio ed il rifornimento
  • Rigassificatori mobili e fissi e sicurezza energetica
  • certificazioni e sicurezza