SAFETY & WELFARE

La Gestione della Sicurezza delle Attività in ambito Portuale

Venerdì 28 settembre

Ore 14:00 – 16:00

Sala Perseide, Centro Congressi della Stazione Marittima, Napoli

Questa sessione sarà organizzata con il contributo di Autorità, Enti, Società, Associazioni e Professionisti qualificati, cercherà di analizzare le problematiche tipiche del lavoro svolto in ambito portuale considerando l’interazione tra le attività di terra e quelle di bordo. In particolare, verrà valutato l’ambito normativo sia nazionale che internazionale e le relative iniziative attualmente in corso in piena continuità con quanto anche emerso in occasione dell’analoga Tavola rotonda tenutasi a Napoli durante l’edizione 2016 di Port&ShippingTech.

Ripresa dei lavori

Chairman: Marco Starita, Studio Tecnico Navale e Meccanico Moroso, Starita

Saluti di benvenuto (tbd)

RELAZIONI TECNICHE

Rischio da interferenza nell’ambito dei porti
Francesco Messineo, Segretario Generale, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

La Convenzione MLC: impatti e primi feedback
Luigi Giardino, Contrammiraglio (CP), Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera

Sull’ inquadramento giuridico delle figure professionali che intervengono nelle operazioni di atterraggio, entrata, movimentazione ed ormeggio della nave in Porto
Francesca d’Orsi, Titolare, Studio legale d’Orsi

Modernità ed efficienza dei Servizi Tecnico Nautici: un elemento essenziale per la sicurezza dei porti
Pietro Preziosi, Capitano di Vascello, Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera

Pilotaggio ed ormeggio: sviluppi professionali, addestramenti e certificazioni
Andrea Agostinelli, Contrammiraglio (CP), Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera

Posizione dei Piloti Europei sulla gestione della sicurezza delle attività in ambito portuale
Fiorenzo Milani, Vicepresidente, Associazione dei Piloti marittimi europei EMPA

Francesco Bandiera, Presidente, Fedepiloti

Migliori pratiche nel settore del rimorchio portuale – L’utilizzo di un moderno simulatore per la validazione del processo di standardizzazione nelle operazioni portuali
Gianni Andrea de Domenico, Presidente, Rimorchiatori Napoletani

Francesco Trinchillo, Progetti R&D, Rimorchiatori Napoletani

Il Compétence Management System in area portuale
Fabrizio Monticelli, Project Manager, IMAT 

Introduzione all’ Inventario dei Materiali Pericolosi (IHM)
Marco Novarino, Lead Specialist, Lloyd’s Register

16:00 Chiusura dei lavori

                                                         Agli ingegneri sono riconosciuti 2 crediti formativi

 

* in attesa di conferma
** in corso d’invito
Italiano