Management innovation and regulatory framework for the Environmental Sustainability Seaports. Insights and challenges in the Blue Growth path

International Conference

Villa Doria d’Angri (via Petrarca, 80)

Mercoledì 26 settembre
Ore 09:00 – 14:00
Evento aperto al pubblico

Università degli Studi di Napoli Parthenope.
Responsabili scientifici: Prof.ssa Assunta Di Vaio (area economico-manageriale) e Prof.ssa Francesca Salerno (area giuridica) – Dipartimento di Giurisprudenza.

Negli ultimi 30 anni, la sostenibilità ambientale in ambito marittimo-portuale è stata oggetto di una crescente attenzione da parte di studiosi ed operatori. In particolare, tutti i seaport stakeholders, fra cui autorità portuali (AP), policy-makers, port users e le comunità locali, sono chiamati, in un quadro normativo in continua evoluzione, ad investire risorse sostanziali per raggiungere un’elevata competitività nel rispetto dell’ambiente. Una competitività non limitata alle singole realtà portuali o aggregazioni sistemiche delle stesse, ma una competitività giocata lungo la filiera logistico-portuale in cui la connettività fra unità organizzative diventa sempre di più la chiave del successo o dell’uscita dal mercato.

In un quadro normativo, sovente frammentato, i porti dovrebbero dotarsi di logiche, metodi e strumenti di direzione, coordinamento, controllo e reporting (DCCR) per il governo consapevole delle organizzazioni pubbliche e private che concorrono a definirne i labili confini. Dunque, misure efficaci indirizzate alla compliance normativa sulla sostenibilità ambientale dei porti, nonché al conseguimento di elevate performance e di creazione e mantenimento del valore nel tempo dei sistemi portuali accogliendo le sfide della Blue Growth (BG).

Sul tema DCCR nei porti, l’Università degli Studi di Napoli Parthenope, che vanta una rinomata tradizione negli studi marittimi, organizza a Napoli nel prestigioso complesso monumentale di Villa Doria d’Angri, il Convegno Internazionale “Management Innovation e Regulatory Framework for the Environmental Sustainability Seaports. Insight and Challenges in BG Path”, dove accademici di Università italiane e straniere e practitioner, si incontreranno per discutere, alla luce delle novità legislative, delle principali implicazioni organizzative e gestionali per porti, territorio e Compagnie di navigazione marittima e, più in generale, per l’intero cluster marittimo-portuale.

L’evento scientifico, grazie anche a risultati di ricerche svolte dai relatori, fornirà nuovi ed interessanti spunti per una pragmatica argomentazione dei futuri percorsi di sviluppo da intraprendere.

Keywords: Management Innovation, Environmental regulations, Environmental sustainability, Port management control, Blue Growth

09:00 Registrazioni

10:00 Indirizzi di saluto

  • Alberto Carotenuto Magnifico Rettore, Università degli Studi di Napoli Parthenope
  • Marco Esposito Direttore Dipartimento Giurisprudenza, Università degli Studi di Napoli Parthenope
  • Pietro Spirito Presidente, AdSP Mar Tirreno Centrale
  • Mario Mattioli Presidente, CONFITARMA

10:30 Presiedono ed introducono i lavori

Assunta Di Vaio, Professore Associato di Economia aziendale, e Francesca Salerno, Professore Associato di Diritto della navigazione
Università degli Studi di Napoli “Parthenope”

I track – La prospettiva normativa

Ralph De Wit
Professore ordinario di Diritto marittimo e dei trasporti, Università di Brussels – Università di Anversa

Silvio Magnosi
Ricercatore di Diritto della navigazione, Università degli Studi di Napoli “Parthenope”

Massimo Deiana
Professore ordinario di Diritto della navigazione, Università degli Studi di Cagliari – Presidente, AdSP del Mare di Sardegna

II track – La prospettiva economico-manageriale

  • Hassiba Benamara
    Funzionario affari economici, Trade Logistics Branch – United Nations Conference on Trade and Development (UNCTAD)
  • Patrick Verhoeven
    Direttore generale, International Association of Ports and Harbors (IAPH) – Coordinatore, World Ports Sustainability Program (WPSP)
  • Maria Lekakou
    Professore ordinario di Economia marittima, Università dell’Egeo
  • Luisa Varriale
    Professore associato di Organizzazione aziendale, Università degli Studi di Napoli “Parthenope”

13:00 Panel Discussant

Umberto Masucci
Presidente, Propeller Club

13:30 Light Lunch

La partecipazione al Convegno prevede il riconoscimento di n. 1 CFU come attività sostitutiva o di stage agli studenti dei corsi di laurea della Scuola di Economia e Giurisprudenza

Italiano